gennaio 14, 2021 / by Luca / Lavoro / No Comments

Come si Richiede il Cambio di Residenza

Per richiedere il cambio di residenza non avrai bisogno di compilare moduli complicati, di consegnare una documentazione infinita e di fotocopiare decine e decine di scartoffie. Come potrai leggere in questa guida dovrai, infatti, recarti nell’ufficio comunale dedicato e seguire pochi passi.

Se ti sei trasferito lontano dalla città dove sei nato o dove hai vissuto per un dato periodo, potrebbe essere complicato effettuare le più semplici attività quotidiane (votare, ottenere il permesso di parcheggio per residenti o di accesso con l’auto nelle ZTL, aprire un conto corrente, etc.) senza avere la residenza. Se hai deciso di richiedere il cambio di residenza segui questi passi.

Innanzitutto recati presso gli uffici del Comune della tua città. Dovrai portare con te alcuni documenti: la tua carta d’identità, la patente, il libretto di circolazione di uno o più veicolo a te intestati, la copia contratto d’affitto o del rogito dell’immobile da te posseduto. Tutto questo ti servirà per dimostrare la tua posizione. Dovrei poi compilare un’autocertificazione in cui confermi di avere cambiato la residenza.

Non appena la documentazione ed il tuo caso verranno esaminati dall’addetto ti verrà rilasciato un foglio provvisorio. Più tardi ti verrà inviato a casa l’originale, corredato di specifici adesivi che andranno applicati sia sulla patente di guida che sul libretto (o sui libretti, in caso di più veicoli) di circolazione.

Cerca

Categorie