settembre 28, 2016 / by Luca / Soldi / No Comments

Come Scrivere un Contratto di Prestito tra Amici

Il prestare del denaro a un amico può essere un modo molto gentile per aiutare qualcuno nel suo momento di bisogno. Siccome hai la fiducia del tuo amico, potresti essere tentato di prestare o ricevere denaro, senza documenti o contratti. Questo potrebbe essere un errore perché potrebbero verificarsi delle situazioni di tensione che possono portare alla rottura dell’amicizia e con essa anche la rottura della promessa di restituzione del prestito.

Il prestito di denaro tra amici richiede le formalità come qualsiasi altro contratto finanziario, è quindi consigliabile fare una scrittura privata. Un modello è disponibile su questo sito sulla scrittura privata ma il contratto è comunque semplice da scrivere. Nei contratti formali, ogni persona è indicata con un titolo, come “prestatore” o “prenditore”, e con questo termine gli si rivolge ogni frase presente nel contratto. Questo potrebbe non è necessario in un accordo scritto tra amici, ma è opportuno spiegare bene chi è che concede il prestito e chi lo prende. Tra amici basta il nome e cognome, residenza e luogo e data di nascita.

Esplicita bene quale è la somma che stai prestando e la data che la consegni nelle mani del tuo amico. Non fare una stima approssimativa della somma, ma indicala esattamente e quando il piano di rimborso entrerà in vigore. Non è necessario, ma è possibile scrivere nel contratto il motivo del prestito (causa del contratto).

Dettaglio delle condizioni di rimborso. Questa è forse la parte più importante del documento. In questa parte devi essere il più preciso possibile. Ad esempio, se il prestito deve essere restituito per intero entro sei mesi, si deve indicare la data precisa, oppure, se hai inserito la data di stipula del contratto, puoi scrivere entro 180 giorni lavorativi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca

Categorie