marzo 28, 2017 / by Luca / Lavoro / No Comments

Cose da Sapere sul Lavoro

Oggi proponiamo una serie di cose da sapere sul lavoro.

Quasi tutti cominciano dal basso. A prescindere da qualsiasi cosa pensi di meritarti, probabilmente anche tu lo farai.

Non ci sono risposte “giuste” per trovare soddisfazione nel proprio lavoro. Ogni percorso e ogni destinazione sono diversi.

Non basta essere bravi in quello che si fa. Il talento e le competenze da sole non bastano.

Il lavoro non è separato dal resto della tua vita. Pensare di incasellare i desideri e le aspettative del lavoro lontano da quelle personali e private è un falso mito.

La crescita professionale richiede sacrificio.

Se non siete soddisfatti del vostro lavoro, sta a voi cambiare. Nessun altro se ne occuperà per voi.

Quasi ogni lavoro è un compromesso. È molto difficile ottenere tutto ciò che si desidera in un unico posto.

Pianificare obiettivi di carriera a lungo termine richiede uno sforzo costante e ponderato. Non è mai un caso o una coincidenza.

La ricerca di un lavoro che vi piaccia e vi appaghi non è qualcosa che avviene in un giorno.

Se il vostro lavoro proprio non vi piace, è molto difficile che la situazione col tempo migliori. E lamentarvi senza agire non farà che peggiorare le cose.

Così come ogni azienda ha il suo business plan, così ogni professionista dovrebbe avere il proprio piano di carriera.

Il denaro è il motivo per cui lavorate, ma non deve diventare la motivazione. Le persone che al mattino vanno al lavoro con gioia e intraprendenza lo fanno per motivi completamente diversi.

Consigli sbagliati per fare carriera li troverete ovunque. Ricordate: se sembra troppo semplice per essere vero… probabilmente lo è!

Se cambiate spesso lavoro e non siete mai contenti, è tempo di guardare dentro di voi. Con ogni probabilità, siete parte del problema.

In ogni azienda troverete il collega fannullone, quello che si prende tutti i meriti, quello che guadagna più di quanto merita ecc. Non sono loro il vostro problema, non curatevene. Ma, per interagire quotidianamente con loro, ripassate il comportamento da tenere con questi tipi di colleghi.

Se non siete disposti a investire sulla vostra carriera, in termini di tempo, energie e passione, perché dovrebbe farlo un’azienda?

La maggior parte delle persone cambia lavoro da 3 a 7 volte nel corso di una vita. Non è detto che tocchi anche a voi.

Potrete essere ripresi, forse anche licenziati, magari non verrete capiti e potrà accadere per motivi indipendenti dalla vostra volontà. Per questo, come professionisti, non abbattetevi troppo e trovate il modo di imparare qualcosa di positivo anche da questa esperienza.

Nessuno fa carriera da solo. I professioni di maggior successo hanno saputo costruire le loro reti, supportare colleghi e collaboratori e dare più di quanto si aspettavano di avere.

La vostra carriera riguarda voi.

I consigli non sempre possono piacere, ma speriamo che in queste 20 riflessioni possiate trovare qualche spunto utile per pianificare, migliorare o ripensare la vostra carriera professionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca

Categorie