aprile 14, 2020 / by Luca / Lavoro / No Comments

Cosa Scrivere nel Blog Aziendale

Chi si preoccupa per il vostro negozio di fiori, negozio di bici, negozio di ricambi auto, casa o caffè? I vostri clienti chiaramente!

Sappiamo tutti ormai che un business blog coerente permette di migliorare drasticamente la presenza sul Web. Inoltre, possono aumentare le opportunità di interazione con i clienti e fornire un’ulteriore occasione per condividere le conoscenze di esperti.

Purtroppo, molti di questi possono cadere nella frustrazione per mancanza di idee da sviluppare sul blog aziendale, quindi qui di seguito voglio offrirvi 9 punti per la creazione di spunti e contenuti:

Keyword Tool
Una delle migliori fonti di idee, sono gli strumenti liberi per la ricerca delle parole chiave, come Google Adwords e Wordtracker. Se non si ha familiarità con la ricerca di parole chiave, in sostanza, si digita una parola o una frase relativa al vostro business e lo strumento mostrerà ciò che le persone (potenziali clienti) ricercano su Internet. Si possono trovare centinaia di nuove idee da un paio di ricerche di parole chiave.

Il bostro Backstory
I potenziali clienti vogliono sapere su di voi e sulla vostra attività. Questo aspetto è un aspetto fondamentale nella costruzione della fiducia nel business blog. Uno dei modi migliori per conoscere i vostri clienti è quello di proporre sul blog aziendale, il vostro background e la storia personale. I temi potrebbero includere uno dei seguenti elementi:
Chi siete?
Da dove venite?
Cosa vi garantisce la giusta passione nel vostro lavoro?
Cosa avete fatto nella vita da rendervi unici sul mercato?
Quali lotte hanno contribuito alla creazione della vostra azienda?

Cliente del Giorno: raccontare la storia di persone entusiaste della vostra attività.
Se state lottando per ottenere idee per un nuovo post, perché non mettere i vostri clienti al centro dell’attenzione sul vostro blog per uno o due giorni alla settimana?
Non solo otterrete una quantità quasi illimitata di materiale, ma gratificherete quei clienti a cui piace sentirsi considerati speciali e apprezzati. Il blogging su di loro è una grande strategia per le pubbliche relazioni. Si potrebbe anche dare ai partecipanti un ulteriore 10% di sconto sui loro acquisti per la disponibilità a partecipare a eventuali interviste, case study, commenti, video, etc.
Raccontare la storia di persone entusiaste della vostra attività, contribuirà a stabilire una comunità attorno al vostro business blog.

Create post sulle vostre risorse.
Creare post sulle vostre risorse è abbastanza facile e la gente ama leggere informazioni digeribili. Idee per i post sulle vostre risorse potrebbero includere:
Top 10 dei prodotti in vendita nel vostro negozio e il motivo della loro posizione.
5 motivi per amare il vostro business.
20 modi migliori per (inserire informazioni di business specifiche qui).
8 ragioni per le quali i clienti amavano i vostri servizi e prodotti.

Rispondere alle domande dei clienti.
I clienti hanno sempre domande da fare perché sono costantemente alla ricerca di conoscenze specifiche. Non prendetela come scontata. Se vi è uno specifico insieme di domande che i vostri clienti sembrano chiedere su base giornaliera, usatele per creare una sorta di query da presentare mediante il vostro business blog.

Tutorial
Simile a rispondere alle domande, i post tutorial sono specifici per il settore (ad esempio, insegnare ai clienti come cambiare una gomma, riparare la loro canna da pesca, etc.). Potrebbe essere un compito comune per voi, ma in realtà potrebbe fornire valore per i vostri clienti. Un modo semplice per vivacizzare i post tutorial è quello di aggiungere un video o una foto che possono aiutare a migliorare le istruzioni.

Mind Mapping.
Per creare post per il business blog con il mind mapping (mappe mentali), disegnate un quadrato al centro di un foglio di carta e scrivete il nome della vostra attività. Cominciate a buttare giù le idee. Non fermatevi a pensare, le vostre idee sulla carta possono essere raffinate in seguito.

Confronto di prodotti differenti.
Prendi due prodotti simili nella vostra azienda e fate un confronto delle prestazioni, riduzione dei costi, e il valore complessivo di ciascuno. Ad esempio per il proprietario di un negozio di fiori, potrebbe riportare le somiglianze e le differenze tra rose e girasoli.

Quotidianità
Molti proprietari di piccole imprese hanno difficoltà a scrivere di se stessi. Ma le vostre attività quotidiane sono veramente uniche e degne di un post su di un blog.
Che cosa è un giorno, una settimana, o anche un mese nella vita della vostra impresa?
In che modo risolvete le problematiche dei vostri clienti?
Che cosa fate, durante la giornata lavorativa nella vostra azienda?

Molto interessante.

Cerca

Categorie